Grazie all’Amico Franco

dai tuoi amici e colleghi della Protezione Civile

 

 

Quando si pensa alla Protezione Civile, si ha sempre un’immagine astratta di persone che donano il loro tempo al prossimo. Tra queste c’è anche Franco, un nostro carissimo amico e collega che ci ha lasciati e che era conosciuto da tutti per essere sempre stato attivo nelle varie attività della comunità. Franco Alessio era entrato nel 2002 a far parte della Protezione Civile come semplice volontario e si era reso conto nel tempo che l’appartenenza a questo gruppo non era un “gioco” ma un impegno costante e continuo verso il prossimo. Franco era sempre in prima linea, come tutti noi volontari, pronto a intervenire per aiutare la nostra Italia martoriata da terremoti e alluvioni. La sua scomparsa improvvisa ha segnato la comunità rosatese, in particolar modo coloro che hanno lavorato e collaborato con lui nella gestione delle varie attività, che ogni anno interessano il territorio comunale. Ma ha colpito soprattutto i cuori dei volontari e in particolar modo dei veterani del gruppo che, con Franco, avevano condiviso momenti gioiosi e difficili. È rimasto sicuramente un segno anche nei cuori dei giovani, che ha cercato e coltivato, nella speranza di portare il nostro gruppo ai massimi livelli di professionalità: verso di loro aveva sempre un occhio di riguardo perché sosteneva che, senza i giovani, il gruppo non avrebbe avuto futuro. Sapeva essere una persona spiritosa, simpatica, divertente e gioviale; non era il bacchettone come a volte voleva far credere, bensì sapeva ridere e scherzare e, assieme alla moglie Pia, ci faceva sentire sempre a casa. Nei momenti di necessità, era per tutti un punto di riferimento per la sua serietà, esperienza e professionalità nella gestione delle tante attività, ma anche nel

coordinamento delle varie emergenze che avevano colpito il territorio comunale. Ciò che ha dato Franco a noi e ai rosatesi, non è solo la qualità del suo impegno come coordinatore, ma anche il suo essere amico e compagno nei momenti più tristi, in soccorso nelle aree colpite dalle calamità. L’aiuto e l’affetto che ha lasciato, resterà sempre vivo nei cuori di tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e viverlo. Franco Alessio è, e sarà sempre, un ricordo scolpito nelle nostre memorie. GRAZIE FRANCO!