Sr. Antonietta Ferraro, una vita per i poveri

dal Gruppo Missionario

 

Il 30 maggio 2019 Suor Antonietta, della famiglia Ferraro di Borgo Tocchi, ha terminato la sua esperienza missionaria in America Centrale come suora della congregazione delle Figlie di Maria Ausiliatrice. Partita nel 1955 per il Costa Rica all’età di 26 anni, lì rimase per circa 30 anni con incarichi diversi: insegnante di taglio e cucito, economa e insegnante nella scuola primaria. Per qualche anno operò nello stato di San Salvador e poi in Nicaragua. Nel 1989 passò in Honduras dove ebbe molti ruoli, sempre svolti con competenza, spirito di iniziativa e tanta energia. Visitava i villaggi di

montagna e si preoccupava delle persone più povere. Con la sua Rosà tenne un rapporto sempre molto vivo, era infatti costante nella corrispondenza con i familiari, i conoscenti e il Gruppo Missionario. Quando aveva bisogno di aiuto economico per andare incontro a qualche necessità nel campo scolastico o in quello assistenziale, scriveva al Gruppo Missionario, perché si sentiva sempre con noi. Nel 2015 ha lasciato  Ojojona e si è trasferita in capitale perché necessitava di cure mediche. Anche in questo periodo, quando ne aveva l’occasione, tornava comunque a visitare il paese che aveva servito con tante premure. Nel marzo di quest’anno ha inviato al Gruppo Missionario un’e-mail, descrivendo la situazione di parecchie famiglie provate dalla siccità; poi, per ringraziare del contributo ricevuto, mille euro, ci ha inviato in aprile le due foto che qui riportiamo, specificando anche quali viveri aveva comprato e messo in quei sacchi. Purtroppo a fine maggio la sua salute è peggiorata e un arresto cardiorespiratorio l’ha portata tra le braccia del Padre, che aveva tanto amato e servito. In ottobre l’hanno raggiunta anche la sorella Maria e il fratello Giovanni.

PER LA GALLERIA FOTOGRAFICA CLICCA QUI