La parrocchia di Rosà scommette sull’educazione

di Elisa Piccolotto

 

3  “La scuola educhi al vero, al bene e al bello!… e questo avviene attraverso un cammino ricco fatto di tanti ingredienti”.

(Papa Francesco, Roma 10 maggio 2014)

Queste le parole che muovono ad un lavoro corale affinché ciò sia quotidianità nella Scuola dell’Infanzia “Gesù fanciullo” e nel nido “GiroGioco” della Parrocchia di Rosá.

Insegnanti ed educatrici sempre più preparare e costantemente aggiornate, capaci di accompagnare i piccoli e trasmettere  conoscenze in modo sempre più coinvolgente considerando le loro inclinazioni e storie personali.

Nido Integrato Giro Gioco:

Da quest’anno il Nido Integrato è stato oggetto di lavori di ampliamento perché è stata aumentata la capacità di accoglienza come numero massimo di bambini ed inoltre da settembre il nido accoglie anche i bambini dai nove mesi di età.

Gli spazi e gli ambienti si rinnovano garantendo funzionalità, benessere e senso del bello ai piccini, alle famiglie e al personale stesso. Zone adeguate che permettono alle educatrici di accompagnare quei primi piccoli passi che aiutano a scoprire la realtà e a sviluppare le prime autonomie rispettando la crescita armonica di ogni singolo bambino, unico e prezioso nelle sue potenzialità e nei suoi bisogni.

Scuola dell’Infanzia:

La Scuola dell’Infanzia “Gesù Fanciullo” accoglie bambini dai due anni e mezzo ai sei anni. Pone al centro dei suoi obiettivi la formazione, l’apprendimento e l’insegnamento in condizioni di serenità e benessere. La scuola è strumento per la costituzione dell’identità personale e rispetta i bisogni dei bambini considerando le fasi evolutive dello sviluppo cognitivo e comportamentale. Garantisce a tutti i bambini una formazione improntata allo sviluppo delle capacità di cooperazione e solidarietà.

L’organizzazione delle attività ha come sfondo l’emozione di conoscere e il desiderio di apprendere attraverso la natura.

La scuola interagisce con la famiglia nel riconoscimento dei bisogni del bambino e, pur nella diversità dei ruoli, si1 accorda sugli intenti educativi in un rapporto di fiducia reciproca e di collaborazione.

L’offerta formativa si arricchisce attraverso il corso d’inglese tenuto da un insegnante madrelingua. Da quest’anno,
inoltre, tutti i bambini potranno fare un percorso di propedeutica musicale tenuto da un esperto rendendo l’apprendimento ancor più stimolante ed efficace. Nel pieno senso di appartenenza ad una comunità parrocchiale il corso è tenuto in collaborazione con la Scuola musica “La nota” di Rosà.

E in comune:

Il Giardino: all’esterno un parco alberato e attrezzato con giochi permette una osservazione ed una esplorazione sicura della natura. Al suo interno sono presenti un’area dedicata ai bambini più piccoli ed un orto.

La Cucina: peculiarità a servizio di entrambe le strutture é la presenza del cuoco che coordina la cucina interna permettendo sicurezza in termini di qualità e gusto dei cibi.

Lo sportello di sostegno alla genitorialità: la qualità di una scuola si giudica non solo dal coinvolgimento dei genitori, ma anche dal supporto che la scuola può dare nei momenti di difficoltà.

Perla preziosa della scuola è il supporto alle famiglie, da parte di una professionista interna la dott. Anna Moro Psicologa dello Sviluppo specializzata in consulenze per la Prima Infanzia. Lo sportello è un servizio  indirizzato  alle mamme e  ai papà  che stanno vivendo dei cambiamenti, situazioni

nuove come la nascita di un fratellino, la perdita di un nonno, l’inserimento al Nido, la difficoltà nella gestione di un comportamento del proprio figlio. Chi desidera accedere al servizio viene accolto, ascoltato e accompagnato attraverso incontri concordati ad hoc con l’esperta.

Tutto questo é frutto di grande impegno da parte di tanti, una comunità educante che mette la persona al centro, la rende protagonista della propria vita fin da piccoli facendogli fare esperienza concreta. Anche nelle cose più semplici come provare a granare una pannocchia o scoprire, toccando, la rugosità della corteccia passa “la vera educazione che ci fa amare la vita e ci apre alla pienezza della vita”.

Puntando al cuore dell’uomo la Scuola Gesù Fanciullo diventa un fiore all’occhiello tra le scuole del territorio e testimone di una “umanità matura e completa”.

Per chi volesse approfondirne ancora la conoscenza: www.gesufanciullo.it.

 

Evviva i Nonni!

 

     La scuola dell’infanzia anche

quest’anno, come di consueto,

ha proposto ai bambini e  alle famiglie un momento gioioso

da passare con i nonni.

Il giorno 2 ottobre i bambini, un po’ emozionati, hanno accolto

i loro nonni presso il giardino,

con una canzone, una poesia

e la consegna di un dono.

I bambini cantavano felici e da

parte loro i nonni battevano le

mani e incitavano con lo sguardo

e qualche saluto di mano i loro

adorati nipotini.

È sicuramente una tenerezza ed una dolce emozione osservare questo scambio di luce dagli occhi dell’uno agli occhi dell’altro e commuove assaporare questo grande affetto anche in queste occasioni.

E, alla fine: polenta, sopressa e tanti dolci per l’incontro fra due

generazioni che spesso sembrano lontane, invece a guardarle da vicino

hanno molti tratti comuni!

nonni_2